Pubblicati da admin

, ,

Le radici di un impegno: Giorgio La Pira testimone di pensiero e di azione

Spes contra Spem 2015: intervento di Alessandro Cortesi Le radici di un impegno: Giorgio La Pira testimone di pensiero e di azione di Alessandro Cortesi Rintracciare le radici del pensiero e dell’impegno di Giorgio La Pira non è impresa facile per diverse ragioni. La prima è costituita dalla grande libertà e originalità della personalità di questo […]

Spes contra spem IV: 13-14 ottobre a Palermo

Cari amici, sarà a Palermo, il 13 e il 14 ottobre prossimi, il IV Convegno nazionale “Spes contra Spem”, in occasione del quarantesimo anniversario della morte del prof. La Pira.  Tanti gli ospiti e le occasioni di riflessione: confermiamo che venerdì 13 ottobre, nell’Aula Magna della Scuola di Giurisprudenza in via Maqueda, dopo il saluto introduttivo di […]

Spes contra Spem 2015: telegramma dagli intervenuti a Papa Francesco

Telegramma a Sua Santità,  Papa Francesco   Palazzo Apostolico – 00120 Città del Vaticano   Le Associazioni, i Circoli, i Centri Studi e i singoli studiosi  convenuti a Firenze il 2 e 3 ottobre 2015 per il Secondo Incontro Nazionale “Spes contra Spem” sulla figura e l’opera di Giorgio La  Pira, Le partecipano rispettosamente il loro comune […]

,

Il concetto di crescita tra obiettivi e obiezioni (di Piero Tani)

È opinione largamente diffusa e continuamente riproposta che, per uscire dalla crisi, l’Italia ha bisogno di “crescere”. Non sono sicuro che la parola sia stata scelta bene, anche se il contenuto può essere  accettato se con “crescita” si intende: la diminuzione della disoccupazione; la riduzione della precarietà nella caratterizzazione dei contratti di lavoro; il consolidamento del […]

,

La giustizia nel pensiero di La Pira

di Piero Brunori (contributo per Rivista Incontri, Ottobre 2012) Giorgio La Pira veniva accusato – specialmente nel periodo della requisizione delle ville, e di altre discusse iniziative come Sindaco di Firenze – di fare confusione fra carità e giustizia. Ricordo una battuta che circolava anche negli ambienti benpensanti delle parrocchie: “La Pira è un uomo fuori […]

“Quell’uomo schiacciato dalla globalizzazione degli altri”: Andrea Giuntini rilegge Ernesto Balducci

Ernesto Balducci è morto vent’anni fa. Scomparso in seguito ad un incidente stradale l’anno di Maastricht e di Tangentopoli, ha appena fatto in tempo ad affacciarsi nei “roaring Nineties”, l’inizio del tormentato inizio del processo di globalizzazione, nel quale ancora siamo profondamente immersi. Sono solo vent’anni, ma al tempo stesso rappresentano un arco di tempo, […]

Quale ruolo per l’Europa?

Il conferimento del premio Nobel per la Pace all’Unione Europea ci offre l’occasione per riflettere sul ruolo svolto dai popoli e dai governi di questo continente per la costruzione della pace. E lo facciamo a partire dai due testi lapiriani che vi proponiamo qui a seguire. Se da un lato colpisce la chiara visione che […]